Prestiti: per Crif a febbraio calo del 17%

Le NEWS su prestiti e finanziamenti

Prestiti: per Crif a febbraio calo del 17%

Diminuzione del 17% rispetto a febbraio 2011 della richiesta di prestiti da parte delle famiglie italiane.

 

I dati Eurisc, il sistema di informazioni creditizie di Crif rileva nel mese di febbraio 2012 una diminuzione del 17% rispetto a febbraio 2011 della richiesta di prestiti da parte delle famiglie italiane, il dato più negativo degli ultimi due anni.


Relativamente ai prestiti personali, le fasce di importo più richieste continuano a essere quelle tra i 5.000 e i 20.000 euro (59% delle domande), mentre l’importo medio richiesto è pari a 12.519 euro, in linea con quello dei tre mesi precedenti.


Per quanto riguarda i prestiti finalizzati si evince un redistribuzione verso gli importi più bassi, con il 67% delle richieste concentrate al di sotto dei 5.000 euro. L’importo medio qui è pari a 5.238 euro, di poco inferiore a quello registrato nello stesso periodo del 2011.


In base ai dati Crif, a richiedere prestiti sia personali che finalizzati sono soprattutto persone di età compresa tra i 35 e i 44 anni, con il 26% delle domande totali.

 
< Torna alle News |
 
Lacenacolorata Vava Media