Mutui casa: nei primi 3 mesi del 2014 registrato un +6,2%

Le NEWS su prestiti e finanziamenti

mutuo, prestito

Mutui casa: nei primi 3 mesi del 2014 registrato un +6,2%

Il clima di fiducia delle famiglie è migliorato

 

Arrivano buone notizie sulla ripresa delle erogazioni di mutui immobiliari per l'acquisto di casa. Nei primi 3 mesi del 2014 è stato registrato un +6,2%, lo rende noto la 36esima edizione dell'Osservatorio sul credito al dettaglio, realizzato da Assofin, Crif e Prometea.

Il clima di fiducia delle famiglie è migliorato grazie ai primi segnali della possibile fine della fase recessiva e a condizioni di offerta più distese. Nel primo trimestre del 2014 le erogazioni di prestiti immobiliari alle famiglie consumatrici sono tornate a crescere, sia nella componente dei mutui d'acquisto (+6.2% rispetto allo stesso periodo del 2013), sia soprattutto in quella degli "altri mutui" (+12.4%).

L'Osservatorio Assofin-Crif-Prometeia ha sottolineato il fatto che dall'inizio dell'anno si è assistito alla proposizione, da parte di alcuni istituti, di offerte differenziate in base al valore del loan to value, con spread decrescenti al crescere della quota non finanziata del valore dell'immobile.

L’Osservatorio ha poi messo in evidenza come nel corso del 2013 e dei primi mesi del 2014 famiglie italiane ed enti eroganti abbiano optato per mutui di importo medio e di durata in lieve riduzione rispetto all'anno precedente, soprattutto a tasso variabile (59% dei flussi) e stipulati, in via prevalente, direttamente presso le filiali bancarie.

 
< Torna alle News |
 
Lacenacolorata Vava Media