Istat: 42,6% delle pensioni sotto i mille euro al mese

Le NEWS su prestiti e finanziamenti

Pensionati, pensioni, cessione del quinto

Istat: 42,6% delle pensioni sotto i mille euro al mese

Lo 0,1% dei pensionati ha un assegno mensile sopra i diecimila euro

 

Dall’ultima rilevazione Istat relativa all’anno 2012 emerge che oltre 7 milioni di persone, il 42,6% dei pensionati italiani percepisce un reddito al di sotto di 1.000 euro al mese. Nel dettaglio il 38,7% tra 1.000 e 2.000 euro, il 13,2% tra 2.000 e 3.000 euro; il 4,2% tra 3.000 e 5.000 euro e il restante 1,3% percepisce un importo superiore a 5.000 euro.

La spesa complessiva per le prestazioni pensionistiche, pari a 270.720 milioni di euro, è cresciuta dell’1,8% rispetto all’anno precedente, mentre la sua incidenza sul Pil è salita dello 0,45%, dal 16,83% del 2011 al 17,28% del 2012.

L’importo medio annuale delle pensioni è pari a 11.482 euro, 253 euro in più rispetto al 2011, pari a una crescita del 2,3%. I pensionati, riporta l’Istat, sono 16,6 milioni, circa 75 mila in meno rispetto al 2011. In media ognuno di essi percepisce 16.314 euro all’anno, circa 358 euro in più rispetto al 2011 avendo considerato che uno stessa persona in pensione può riceverne più di una. I pensionati d’oro rappresentano però solo lo 0,1% del totale.

Le pensioni di vecchiaia assorbono il 71,8% della spesa pensionistica totale, quelle ai superstiti il 14,7%, quelle di invalidità il 4,0%; le pensioni assistenziali pesano per il 7,9% e le indennitarie per l’1,7%.

 
< Torna alle News |
 
Lacenacolorata Vava Media